PEOPLE wedding

LETTERA APERTA A TE, CHE TI SEI VESTITA DI BIANCO AL MIO MATRIMONIO

15 dicembre 2015
matrimonio in aeroporto la cynique romantique

Cara,
inizio subito con il dirti che non ce l’ho con te. C’ho pensato a lungo e alla fine ho cercato di trovare delle attenuanti.

Tipo che ti eri messa le calze nere. Tipo.

Ti ho notata subito, finita la cerimonia. E appena ho cominciato a chiedere in giro se qualcuno avesse per caso visto un’invitata vestita di bianco ho scoperto che tutti se ne erano accorti, e tutti speravano che io non ci avessi fatto caso.

Che carini.

Ammetto che all’inizio ero talmente stordita che la prima cosa a cui ho fatto caso non è stato neanche il colore ma la stoffa: era pizzo. Sì perché tu non sei venuta soltanto vestita di bianco al mio matrimonio, ma sei venuta vestita di PIZZO BIANCO.

Perché l’hai fatto? Di sicuro perché non leggi questo blog e i tanti, tanti post che ho scritto sull’argomento. Tipo questo.

Ma ci deve essere qualcos’altro sotto. Non credo tu sia innamorata di Marito.

Ma magari ti sto sul cazzo. OH, PO’ ESSE.

E allora faccio una cosa che le lettrici di questo blog forse non capiranno.

Clap clap cara mia, hai avuto un fottutissimo coraggio a venire vestita di pizzo bianco al mio matrimonio. Ti concedo l’onore delle armi, complimenti.

Quel giorno mi sono divertita -tanto-, ho fatto una festa con 10 parenti e 200 amici, ed era quello che volevo. Abbiamo ballato talmente tanto che ancora oggi se indosso le scarpe col tacco per troppo tempo non sento più alcune dita dei piedi (sì, sto gioendo del fatto che ho probabilmente lesionato per sempre alcuni tendini del piede). Insomma, la mia felicità l’ho avuta lì, tutto il resto è Cersei Lannister that doesn’t give a fuck.

Miriam
la cynique romantique

allegato alla lettera, con tanto amore:

You Might Also Like

13 Comments

  • Reply Giudy 15 dicembre 2015 at 10:41

    Rotolo (ma penso anche che un buttafuori fashion fuori da ogni stramaledetto matrimonio dovrebbe anche esserci magari)

    • Reply la cynique romantique 15 dicembre 2015 at 14:20

      Buahahahah!!

  • Reply federica 15 dicembre 2015 at 10:41

    Mi sono sposata d’inverno, in comune, look anni 70, cappottino vintage bianco, stivali e abito corto e mia cognata, non una qualunque, mia cognata-la-fidanzata-di-mio-fratello , voleva presentarsi con cappotto bianco simile al mio. Le minacce di morte di mia sorella(oltre le mie di trovarli una nuova fidanzata il giorno del matrimonio e giuro che avevo già pronte 3-4 amiche, l’hanno fatta desistere ma solo all’ultimo. NO io non lo capirò mai!

    • Reply la cynique romantique 16 dicembre 2015 at 18:19

      No ma io non ci credo! E comunque VIVA LE AMICHE!!

  • Reply Giorgia 15 dicembre 2015 at 10:58

    Ahahahah Miriam!
    Ben fatto…. La classe non è acqua che ce voi fà!

    • Reply la cynique romantique 16 dicembre 2015 at 18:20

      😀 eheh

  • Reply andrea 15 dicembre 2015 at 14:40

    ahahahaha stupendo! brava!!

    • Reply la cynique romantique 16 dicembre 2015 at 18:18

      😀

  • Reply Valentina 15 dicembre 2015 at 16:48

    Ahahahahaha mi fai morire dalle risate! Senti, ma almeno sai chi è stata? Un’amica, o una fidanzata/accompagnante/sconosciuta? No perché, se é stata un’amica……. Azzz!

    • Reply la cynique romantique 16 dicembre 2015 at 18:18

      ahahah lo so lo so 🙂 l’unica cosa che è certa -appunto- è che non legge il blog!

  • Reply Cindy in the sky with diamonds 5 gennaio 2016 at 23:51

    scusa????? ma scherzi? mi piacerebbe tanto essere stata il neurone che al momento dell’acquisto in negozio le ha suggerito: Compra quello! Per capire che ciospa le è passato per la mente…

    • Reply la cynique romantique 6 gennaio 2016 at 07:50

      Giuro!! E io che pensavo di fare del bene dando così tanti avvertimenti qui sul blog 🙁

  • Reply Quale è il tuo stile da cerimonia? • Anna Turcato 19 maggio 2016 at 15:06

    […] C’è solo una vera regola da rispettare, come ricorda Miriam Lepore,: non indossare un abito bianco al matrimonio di un’altra . […]

  • Leave a Reply